Gioielliere di Castellamonte si toglie la vita con un colpo di pistola

Si è tolto la vita con un colpo di pistola alla tempia. A dare l'allarme la moglie che si trovava al secondo piano dello stabile della gioielleria. Gianni Allaria aveva 74 anni

La via delle gioielleria Allaria a Castellamonte

Si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla tempia. Ha scelto di farla finita così il titolare della gioielleria Allaria di Castellamonte, il 74enne Gianni. Il gesto estremo è stato compiuto il 30 maggio, poco dopo le 10 di mattina.

Quasi vent'anni fa lo stesso gesto era stato compiuto dal figlio. A dare l'allarme è stata la moglie che in quel momento era al secondo piano dello stabile in cui c'è la gioielleria. All'arrivo dei soccorsi però per il gioielliere non c'era più nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento