Tragedia nell'ospedale: un paziente si uccide gettandosi dal terzo piano

Nel corso della notte

L'ospedale di Cirié (immagine di repertorio)

Un 64enne italiano residente a San Maurizio Canavese si è suicidato, nella notte di oggi, lunedì 20 agosto 2018, gettandosi da una finestra al terzo piano dell'ospedale di Cirié.

Era ricoverato nel reparto di cardiologia e, secondo i primi riscontri, era in un periodo di depressione.

Sono stati i sanitari dello stesso presidio a trovare il corpo nel prato interno alle 8, chiamando subito i carabinieri a cui competono le indagini del caso.

La procura di Ivrea ha disposto l'autopsia soltanto per stabilire quale sia stato l'orario del decesso, in quanto la dinamica è evidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento