Uomo si lancia sui binari della ferrovia, morto sul colpo

Linea bloccata

immagine di repertorio

La linea ferroviaria Canavesana Chieri-Pont Canavese è rimasta bloccata dalle 13 alle 16,15 di oggi, sabato 16 dicembre 2017, tra Settimo Torinese e Volpiano per il suicidio di un italiano di 48 anni che si è lanciato dal cavalcaferrovia sui binari in corso Piemonte a Settimo Torinese, morendo sul colpo.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, i carabinieri e il medico legale, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Nella tratta interessata dall'interruzione la società Gtt, che gestisce la tratta, ha allestito bus sostitutivi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento