“Voglio morire” e si lancia dal balcone: la tragedia in strada

Sotto gli occhi dei passanti

Il sanitari sul luogo dell'accaduto

Un uomo di 47 anni si è suicidato lanciandosi dal sesto piano di un palazzo di corso Grosseto. Alcuni residenti e passanti hanno fatto appena in tempo a sentire il suo urlo disperato “Voglio morire” prima di assistere alla tragica scena che si è consumata lungo il marciapiede dello stabile all'angolo con via Casteldelfino.

E’ accaduto poco prima delle 11 di lunedì 19 marzo nei pressi del civico 176. I sanitari giunti non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Sul posto è interveuta anche la polizia. Il 47enne non ha lasciato alcun biglietto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

Torna su
TorinoToday è in caricamento