Suicidio nel carcere di Ivrea: detenuto si impicca dietro le sbarre

Gli mancava da scontare un anno di reclusione ma ha deciso di togliersi la vita. E' il 43esimo suicidio in carcere dall'inizio dell'anno

Un detenuto del carcere di Ivrea si è tolto la vita quest'oggi con una corda intorno al collo. Lo rende noto il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Osapp, Leo Beneduci, denunciando l'ennesimo caso di suicidio dietro le sbarre.

La vittima aveva 53 anni e gli mancava un anno di reclusione alla fine della pena. Si tratta del 43esimo morto in carcere dall'inizio dell'anno. "Nonostante gli appelli accorati e le dichiarazioni di intento della politica e delle massime cariche istituzionali - è l'allarme del sindacato - la situazione non cambia".

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento