Suicidio nel carcere di Ivrea: detenuto si impicca dietro le sbarre

Gli mancava da scontare un anno di reclusione ma ha deciso di togliersi la vita. E' il 43esimo suicidio in carcere dall'inizio dell'anno

Un detenuto del carcere di Ivrea si è tolto la vita quest'oggi con una corda intorno al collo. Lo rende noto il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Osapp, Leo Beneduci, denunciando l'ennesimo caso di suicidio dietro le sbarre.

La vittima aveva 53 anni e gli mancava un anno di reclusione alla fine della pena. Si tratta del 43esimo morto in carcere dall'inizio dell'anno. "Nonostante gli appelli accorati e le dichiarazioni di intento della politica e delle massime cariche istituzionali - è l'allarme del sindacato - la situazione non cambia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

  • Incidente alla rotonda per l'ingresso in tangenziale: mezz'ora di disagi e code

Torna su
TorinoToday è in caricamento