Investito da un treno a Bussoleno, ipotesi suicidio per un 56enne

Si è gettato sotto un treno nei pressi della stazione del paese in cui abitava, Bussoleno. Non si conoscono ancora i motivi del gesto estremo. La circolazione ferroviaria non ha subito ritardi

Un uomo di 56 anni di Bussoleno è morto nella giornata di ieri investito da un treno regionale nei pressi della stazione del suo paese. Per il momento non si esclude nessuna ipotesi, nemmeno quella del suicidio.

La circolazione ferroviaria non è stata interrotta. I treni sono stati fatti circolare nel secondo binario della linea internazionale Torino-Modane, ciò ha consentito di non accumulare ritardi. Sull'accaduto sta indagando la Polizia Ferroviaria, che per il momento non ha trovato biglietti della vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento