Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Umberto I

"La ragazza si è inventata lo stupro": il giudice scarcera l'arrestato

17enne ritenuta non credibile

Tre notti passate ingiustamente in carcere per il 42enne nigeriano

Scarcerato il nigeriano di 42 anni arrestato dai carabinieri lo scorso martedì 1 agosto 2017 con l'accusa di avere stuprato una 17enne rom a Rivalta di Torino. La decisione è del gip Elena Rocci, che nell'udienza di convalida dell'arresto, tenutasi oggi, ha ritenuto con credibile il racconto della presunta vittima, che era stata ascoltata nei giorni scorsi dal pm Chiara Maina, e, al contrario, credibile quello dell'indagato, che aveva raccontato di avere concordato una prestazione sessuale con lei ma di non avere raggiunto un accordo sul prezzo.

Non è neppure stato convalidato l'arresto. Tre notti in carcere passate ingiustamente. La ragazza si è evidentemente inventato tutto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La ragazza si è inventata lo stupro": il giudice scarcera l'arrestato

TorinoToday è in caricamento