menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Drogò e stuprò la cameriera: barista condannato a 8 anni di carcere

Il fatto risalirebbe al settembre 2013: l'uomo, dopo averle somministrato delle droghe, avrebbe portato la ragazza, cameriera nel suo locale, in un hotel in città

Si è preso una condanna a 8 anni e 4 mesi, il titolare di un bar di Torino accusato di aver drogato e abusato di una sua dipendente. Il fatto risalirebbe al settembre 2013 e secondo l'accusa, sostenuta dal pm Francesco Pelosi, l'uomo - dopo averle somministrato delle droghe - avrebbe portato la ragazza, cameriera nel suo locale, in un hotel in città.

La donna ha affermato di aver accettato una birra offerta dal titolare prima della chiusura del bar e poi di non ricordare più nulla fino a quando si è svegliata, senza abiti, in un letto insieme all'uomo. Lei stessa si era recata poi in ospedale dove le analisi avevano confermato la presenza, nel suo sangue, di tracce di metanfetamine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento