menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violentarono una disabile, chiesti 8 anni di carcere per tre immigrati

All'udienza, svoltasi davanti al Gup con rito abbreviato, l'Avvocatura comunale si è costituita parte civile

Una condanna a 8 anni di carcere è stata chiesta questa mattina dalla Procura di Torino per i tre immigrati di origine africana accusati di avere sequestrato e violentato per giorni una giovane disabile nei locali dell'ex villaggio olimpico.

La sentenza, dopo l'intervento degli avocati difensori, è prevista per domattina.  All'udienza, svoltasi davanti al Gup con rito abbreviato, l'Avvocatura comunale ha depositato l'atto di costituzione di parte civile della Città chiedendone l'ammissione.

Nonostante l'opposizione delle difese degli imputati, la costituzione è stata ammessa dal Giudice sulla base di precedenti giurisprudenziali riguardanti analoghe iniziative del Comune di Roma e di Milano. Dopo la discussione da parte del Pm e delle difese di tutte le parti l'udienza è stata rinviata per repliche a domattina 5 febbraio, alle ore 9. All'esito delle repliche sarà letto il dispositivo della sentenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento