Va a cercare droga: una donna la chiude in uno scantinato e la fa violentare da due spacciatori

Poi riesce a liberarsi

immagine di repertorio

Andava in cerca di droga ad Aurora ed è finita col tramutarsi in merce di scambio, imprigionata dalla mediatrice e violentata da due spacciatori africani. La squallida vicenda, che ha come vittima una donna italiana di 41 anni, è avvenuta la notte di venerdì 19 aprile 2019 in uno scantinato di via Bra, e si è conclusa con la fuga della ragazza in un bar, con l'allarme e con l'arresto delle tre persone: la donna che l'ha imprigionata, marocchina di 39 anni, e i due pusher violentatori.

La ragazza italiana è stata minacciata con un taglierino dalla mediatrice marocchina che aveva individuato per cercare la droga. Questa si è fatta consegnare il suo bancomat e poi l'ha trascinata nello scantinato, chiudendola a chiave. Poi le ha rivelato il suo destino: concedersi agli spacciatori per consentire a lei di ottenere la droga. E così è stato. Soltanto dopo che due pusher l'avevano violentata, assicurando alla sua aguzzina che non sarebbe scappata, la ragazza italiana è riuscita a farsi aprire la porta. Ed è fuggita nel bar.

Una volante del commissariato Barriera di Milano è arrivata sul posto e la vittima l'ha condotta allo scantinato di via Bra. Nel corso della notte gli agenti sono riusciti a bloccare sia la mediatrice marocchina sia i due pusher violentatori. Recuperato anche il taglierino utilizzato per minacciare la ragazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta è poi passata agli agenti della squadra mobile, coordinati dal pm Giulia Rizzo. I tre sono accusati di violenza sessuale e sequestro di persona. La mediatrice è difesa dall'avvocato Alfonso Aliperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Scoperta una casa di appuntamento a Torino: al momento del blitz c'erano sette ragazze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento