rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Gioca sul balcone con gli amici e precipita nel vuoto, gravissimo 18enne

Il ragazzo torinese vive a Pisa per motivi di studio. I coetanei che erano con lui non si sono accorti di nulla: erano tutti ubriachi?

E' precipitato nel vuoto da un'altezza di dieci metri ed è in condizioni molto gravi. Protagonista dell'accaduto uno studente torinese di 18 anni che abita con altri ragazzi, per ragioni di studio, in un appartamento del centro storico di Pisa. Qui, nella serata di sabato 24 giugno 2017, stava giocando sul balcone con alcuni amici quando, per cause da accertare, ha perso l'equilibrio ed è precipitato di sotto dal secondo piano dello stabile.

Il giovane si trova nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Pisa. L'ambulanza è intervenuta dopo che un passante ha sentito il rumore dell'impatto dei suo corpo sull'asfalto sottostante. I quattro amici che erano con lui, invece, non si sono accorti di nulla. Per questa ragione la squadra mobile del capoluogo toscano, che indaga sull'accaduto, è portata a pensare che fossero tutti ubriachi.

Per il momento c'è la certezza di alcune fratture alle gambe, ma i medici dell'ospedale valutano anche possibili lesioni interne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioca sul balcone con gli amici e precipita nel vuoto, gravissimo 18enne

TorinoToday è in caricamento