Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Filadelfia / Via Taggia, 25a

Casa Paradigma: in via Taggia la nuova idea di centro per disabili

Verrà inaugurata domani alla presenza del sindaco di Torino, Piero Fassino, e dell'assessore alle Politiche sociali, Elide Tisi. Casa Paradigma è la rinnovata struttura che ospita un centro diurno per disabili

Nella giornata di domani, alle ore 15.30, sarà inaugurata Casa Paradigma in via Taggia 25/a, la rinnovata struttura che ospita un centro diurno per disabili Raccordi Familiari gestito della Cooperativa Paradigma.

“L’immobile, una ex fabbrica di chinino ottenuta in concessione dal Comune di Torino, è stato ristrutturato attraverso una progettazione accurata sia negli aspetti edilizi che negli arredi e allestimenti. Il centro – spiegano alla cooperativa torinese che da venticinque anni opera nel campi del sociale e sanitario, occupandosi soprattutto di minori, persone disabili e promuovendo attività di formazione – offre oggi laboratori più attrezzati, spazi multifunzionali e dinamici che lo rendono una vera e propria struttura d’eccellenza per la città”.

Così è nata Casa Paradigma: una nuova idea di centro, capace di lavorare mettendo concretamente a frutto esperienze e professionalità al servizio della persona disabile, della sua famiglia e della rete costituita da chi se ne prende cura.
La Casa di via Taggia, che vedrà il completamento degli interventi di ristrutturazione dell’ex stabilimento produttivo con la realizzazione di una nuova palestra al piano interrato e la progettazione di servizi e attività da svolgere al primo piano, può ospitare più di trenta persone con disabilità grave e medio grave, inserite dalla Città di Torino e dalle Asl To1 e To2.


“Casa Paradigma – sottolineano alla cooperativa – è destinata a rappresentare un punto di riferimento per tante persone con disabilità e per le loro famiglie. Il centro offre inoltre uno spazio, aperto a tutti i cittadini, per la creazione di laboratori artistici ed artigianali, in collaborazione con l’associazione Tablò”. Alla tradizionale cerimonia del taglio del nastro, saranno presenti il sindaco Piero Fassino, l’assessore alle Politiche sociali, Elide Tisi, e la vicepresidente della Compagnia di San Paolo, suor Giuliana Galli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa Paradigma: in via Taggia la nuova idea di centro per disabili

TorinoToday è in caricamento