Condannato e rimesso in libertà per lo scippo, strappa il cellulare a una ragazzina

Recidivo in pochi giorni

immagine di repertorio

Ha strappato uno smartphone a una ragazzina 13enne che stava visitando il Barattolo, il mercatino del libero scambio di zona Colletta.

L'episodio è avvenuto alle 9 di oggi, domenica 18 marzo 2018, e si è concluso con l'arresto del responsabile, un 25enne marocchino, da parte degli agenti della polizia locale, che hanno riconsegnato la refurtiva alla proprietaria.

Una volta al comando di via Bologna, la sorpresa: lo scippatore era lo stesso fermato pochi giorni fa, mercoledì 14 marzo 2018, in via Cottolengo dove aveva strappato la catenina a una donna. Il giudice lo aveva condannato a 10 mesi e 20 giorni e lo aveva rimesso in libertà.

Nei prossimi giorni si terrà un nuovo giudizio con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento