Strappa il cellulare a un passante ma viene bloccato dai suoi amici: arrestato

Agenti attratti dal parapiglia

immagine di repertorio

Si era impossessato del cellulare di un suo connazionale e quando quest’ultimo ne aveva chiesto la restituzione, era stato minacciato con il coccio di una bottiglia. Poi aveva tentato di fuggire ma era stato bloccato da un amico della vittima fino all'arrivo di una pattuglia del commissariato Dora Vanchiglia, che, attratta dal parapiglia che si era scatenato, è intervenuta e, dopo un breve chiarimento con le persone presenti, lo ha arrestato per rapina.

L'episodio è accaduto giovedì 10 settembre 2020, poco prima delle 20, in lungoDora Savona, all'altezza del civico 4. Protagonista dell'accaduto è un nigeriano di 27 anni, che era già stato arrestato quattro giorni prima per spaccio di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Torino, da due anni viveva alla fermata del tram assieme ai suoi cinque cani: la municipale la salva

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento