Cronaca

Lupi, nuova strage di pecore e capre: questa volta colpiscono in valle Orco

I capi di bestiame morti sono 18, nelle scorse settimane gli assalti in val di Viù

Nuova strage di pecore sulle montagne delle valli del Torinese.

Sotto accusa, neanche a dirlo, i lupi che sono tornati a popolarle.

L'ultimo attacco a Ceresole Reale, nella zona del Colle della Piccola, tra la valle Orco e le valli di Lanzo, a circa 2.500 metri di quota, dove pascolano circa 1.500 capi.

Sono state uccise 15 pecore e tre capre. 

Prima dell'accaduto, altri tre assalti erano avvenuti in val di Viù, tra Lemie e Usseglio.

Prima ancora, in alta valle di Susa.

I lupi censiti sulle montagne del Torinese sono in realtà solo una quarantina, anche se sono capaci di spostarsi di chilometri e quindi la sensazione è che siano molti di più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupi, nuova strage di pecore e capre: questa volta colpiscono in valle Orco

TorinoToday è in caricamento