menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia di multe in corso Unità d'Italia, 5mila in una sola settimana

Grazie alle numerose contravvenzioni dei primi giorni di agosto l'amministrazione è riuscita a rientrare nei costi sostenuti per l'acquisto e il montaggio dell'apparecchiatura

Il nuovo autovelox di corso Unità d’Italia continua a fare strage di multe. In una sola settimana sono state 5mila le contravvenzioni rifilate a incauti automobilisti che sono riusciti a transitare sul corso superando i 70 km/h, una media spaventosa di 700 al giorno. Risultati che piaceranno sicuramente all’amministrazione che ci ha messo appena tre giorni per rientrare nei costi sostenuti per acquistare l’apparecchiatura del nuovo autovelox e ovviamente per installarla. Circa 350mila euro i soldi spesi per il montaggio.

Mezzo milione è ciò che è stato incassato tra il primo e il tre agosto, 2300 le persone distratte o che forse non erano a conoscenza del velox. E questo nonostante in corso Unità ci siano cartelli un po’ ovunque. Sono 4.891 i veicoli pizzicati dalle telecamere e ricordiamo anche che nel corso vige una tolleranza di 5 km/h, oltre cui scatta la tagliola del verbale. C’è da capire cosa succederà a settembre, con il rientro dei torinesi dalle vacanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento