rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Torinopoli dice stop: il "monopoly" torinese non uscirà più

In arrivo un altro progetto

Torinopoli si ferma alla seconda edizione. Il monopoly - con la y - torinese, gioco da tavolo ideato da un gruppo di amici nel 2016, sulle orme del più celebre Monopoli, ma con le caratteristiche toponomastiche del capoluogo sabaudo, ha dichiarato lo stop. L'annuncio è stato dato su Facebook con grande delusione dei fan che non hanno mancato di far sentire il loro sostegno.

“Nel ringraziare tutti per l’entusiasmo e il calore con cui avete accolto il nostro progetto, vi comunichiamo che la seconda edizione di Torinopoli, ormai totalmente esaurita, sarà anche l’ultima. A seguito di una vertenza con soggetti che lamentavano la violazione di diritti d’autore e di marchio, il gioco come lo conoscete non sarà più prodotto. Ringraziamo lo Studio Tosetto Weigmann e in particolar modo l’Avvocato Fabrizio Tarocco per averci accompagnati in questa avventura. Niente paura però: a breve torneremo da voi con una nuova proposta ancora più originale, divertente e… torinese. Restate in ascolto”.

Un annuncio che però termina lasciando presagire un nuovo progetto, forse ancora più simpatico del precedente. Il gioco, in due anni aveva raccolto fiumi di richieste: in particolare, aveva spopolato come originale regalo di Natale 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torinopoli dice stop: il "monopoly" torinese non uscirà più

TorinoToday è in caricamento