Investita dal treno in ingresso in stazione: morta. Bloccata la linea

Probabile suicidio

immagine di repertorio

Una 61enne italiana è stata investita mortalmente da un treno della linea convenzionale Torino-Milano, che viaggiava in direzione della Lombardia, all'ingresso della stazione ferroviaria di Torrazza Piemonte (dove risiedeva), nella mattinata di oggi, giovedì 2 luglio 2020.

Al momento la linea convenzionale è bloccata (nessun problema per l'alta velocità, che viaggia su altri percorsi). Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia ferroviaria, oltre ai tecnici delle Ferrovie.

Per il momento l'ipotesi più accreditata è quella del suicidio.

La linea è rimasta chiusa dalle 9.30 alle 12.50. Coinvolti sei regionali con rallentamenti fino a un'ora e dieci regionali parzialmente cancellati nel tratto interrotto Chivasso-Santhià. Durante l'interruzione Trenitalia ha attivato un servizio di bus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento