menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il gup di Torino conferma il sequestro di cellule legate al metodo Stamina

Negli Spedali civili di Brescia non potrà riprendere la terapia Stamina di Davide Vannoni. A deciderlo è stato il gup di Torino che ha confermato il sequestro di cellule e apparecchiature avvenuto lo scorso agosto

Dopo la testimonianza di un paziente che aveva detto di essersi rivolto a Davide Vannoni per sottoporsi al metodo Stamina, ma aveva rischiato di morire, arriva un altro duro colpo per il professore di Scienze della comunicazione: il gup torinese Giorgio Polito ha confermato il sequestro di cellule e apparecchiature avvenuto lo scorso agosto negli Spedali civili di Brescia, su richiesta della Procura di Torino che si sta occupando del caso.

Contro la decisione di stoppare la terapia Stamina, si erano opposte una dozzina di famiglie di malati in cura proprio a Brescia. Non c'è però nulla da fare per loro vista la conferma del giudice dell'udienza preliminare.

Il gup era stato chiamato in causa dal Tribunale del Riesame il 20 settembre scorso quando quest'ultimo organo aveva dichiarato la propria incompatibilità funzionale a decidere sul sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento