menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si innamora della psicologa e la tormenta con chiamate e sms, arrestato per stalking

In manette un rivolese di 62 anni. In cura al C.I.S.A. di Rivoli da luglio, si è infatuato della propria tutor diventando il suo tormento. Dalle parole è passato però ai fatti con una tentata aggressione

Si è innamorato della sua psicologa e pur di averla tutta per sé l'ha tempestata di messaggi e telefonate fino a quando, non vedendo l'attrazione corrisposta, ha iniziato a pedinarla, minacciarla e ha persino tentato di aggredirla. Vittima di stalking è una donna di 41 anni, psicologa in servizio presso il C.I.S.A. (consorzio intercomunale socio assistenziale) del comune di Rivoli.

La donna è diventata vittima dopo aver preso in cura l'uomo, un italiano 62enne residente a Rivoli, nel periodo compreso da luglio a settembre di quest'anno. Il sessantaduenne si è infatuato della sua "tutor" fino a che il tutto è diventato un tormento per la donna, rintracciata decine di volte al giorno tramite sms o chiamate. Da questi ai pedinamenti e agli appostamenti sotto casa è passato poco, tanto che la psicologa è stata colpita da un grave stato di ansia e di paura, nonché un fondato timore per l’incolumità propria e dei suoi familiari.

Il 18 settembre scorso dalle parole l'uomo è passato ai fatti. Si è presentato nella sala riunioni del centro per famiglie C.I.S.A., con l’intenzione di aggredire la donna, ha ingiuriato e picchiato un collega che era intervenuto in sua difesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento