Cronaca Mirafiori Sud / Via Celeste Negarville, 8

Battaglia contro la ludopatia, apre uno sportello per i cittadini

In via Negarville apre uno sportello per la cura della dipendenza da gioco d'azzardo. In Piemonte ne soffrono migliaia di cittadini

Accompagnare le vittime di ludopatia nella scelta di un percorso per uscire dalla schiavitù del gioco: questo è l’obiettivo che si pone lo sportello Stav, nato dalla collaborazione tra la Circoscrizione Dieci e l’Associazione Italiana degli operatori di Victim Support (AioVs).

Uno sportello che si rivolge a tutti i cittadini, aperto in via Celeste Negarville 8 e che si prevede che avrà molto lavoro da svolgere: secondo le stime, a giocare d’azzardo sono ben 13 milioni di italiani.

La ludopatia non è soltanto una condizione che porta a perdere soldi alle macchinette di bar o sale slot; ma rovina i rapporti familiari, fa trascurare il lavoro e lo studio. E chiaramente impoverisce ancora di più le famiglie.

Le figure che lavorano all’Aiovs sono professionali: l’associazione nasce dall’esperienza di vittimologi, medici, psicologi, assistenti sociali, operatori delle forze dell’ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battaglia contro la ludopatia, apre uno sportello per i cittadini

TorinoToday è in caricamento