menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sposa la cultura": Torino cerca sponsor tra le oltre 100mila imprese del territorio

Il progetto è della Camera Commercio, si parte da una sponsorizzazione di 250 euro fino ad arrivare a 15mila

Un investimento in cultura non solo per i grandi sponsor industriali, ma anche a misura delle piccole e medie imprese. E' l'obiettivo del progetto "Sposa la cultura", promosso da Fondazione per la Cultura Torino e la Camera di commercio di Torino che intende coinvolgere gli imprenditori torinesi nel sostenere attivamente la vita culturale della città: da Biennale Democrazia, a Torino Jazz Festival, Torino Classical Music Festival, Todays, Mito SettembreMusica, Natale coi fiocchi, Capodanno a Torino, le grandi mostre.

Il progetto si rivolge alle oltre 107.000 imprese presenti sul territorio cittadino che, attraverso il sostegno agli eventi culturali, possono interpretare un ruolo di primo piano e avviare una partnership virtuosa capace di moltiplicare l'investimento con significativi ritorni in termini di comunicazione, relazioni e valorizzazione della propria immagine, sfruttando gli strumenti messi a disposizione dalle singole iniziative.

A seconda dell'entità dell'investimento, articolato in scaglioni progressivi, i soggetti che aderiscono a questo originale matrimonio hanno accesso a un ampio ventaglio di benefit e a specifici canali di promozione: si parte dalle nozze di cotone, che garantiscono con 250 euro l'ingresso a questo esclusivo club della cultura, fino ad arrivare alle nozze di diamante, che con un sostegno di 15.000 euro permettono alle imprese la possibilità di scegliere la progettualità che maggiormente risponde alle proprie esigenze di marketing e attivare un rapporto di sponsorizzazione con un articolato piano di visibilità del marchio e dell'attività dell'azienda. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento