Cronaca Chieri

A Chieri scaraventa a terra donne senza alcun motivo: identificato un ragazzo, ma mancano le denunce

Almeno cinque i casi segnalati negli ultimi giorni, ma le forze dell'ordine non possono intervenire

Va in giro a spingere persone, soprattutto donne, scaraventandole a terra senza alcun motivo. Si tratta di un egiziano di 25 anni, probabilmente con qualche problema psichiatrico, che è stato identificato ma non ancora bloccato da polizia locale e carabinieri di Chieri dopo una serie di episodi, almeno cinque, avvenuti a inizio giugno 2022 sul territorio cittadino. Martedì 7 in via Vittorio Emanuele II una ragazzina di 13 anni e una donna di 52 anni sono finite al tappeto. La seconda è rimasta in osservazione all'ospedale cittadino due giorni ed è stata dimessa con una prognosi di sette. Ieri, giovedì 9, la stessa cosa è accaduta a un'altra signora. Al momento, però, mancano le denunce alle forze dell'ordine, che non hanno potuto intervenire in flagranza visto che quando sono arrivate il ragazzo si era già allontanato. Anche il sindaco Alessandro Sicchiero ha invitato i cittadini che sono state vittime di episodi simili a presentarsi nei comandi delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Chieri scaraventa a terra donne senza alcun motivo: identificato un ragazzo, ma mancano le denunce
TorinoToday è in caricamento