Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Spending review: oltre 500 poliziotti in meno in Piemonte

"Ogni cinque pensionamenti - osserva Montebove, Sap - verrà assunto un solo poliziotto, con il risultato di avere già oggi forze dell'ordine con una età media di 48 anni"

 

"Ventiduemila poliziotti in meno in tutta Italia nei prossimi tre anni e 1.400 agenti in meno in Piemonte, oltre 500 solo a Torino. Sono questi gli effetti devastanti della spending review del Governo Monti". Lo afferma Massimo Montebove, consigliere nazionale del sindacato di polizia Sap per il Piemonte. "Ogni cinque pensionamenti - osserva - verrà assunto un solo poliziotto, con il risultato di avere già oggi forze dell'ordine con una età media di 48 anni".
 
"La polizia stradale, la ferroviaria e la postale - aggiunge Montebove - non percepiscono le indennità di specialità da mesi, in questura e al reparto mobile abbiamo problemi con gli straordinari, le autovetture hanno in media 250.000 km e una su tre è costantemente ferma in officina per guasto, i nostri uffici così come quelli dei carabinieri e della guardia di finanza sono fatiscenti e gli operatori sono spesso costretti a portarsi da casa il pc portatile. Di questo passo, oltre a lavorare male, finiremo per lavorare gratis" .
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spending review: oltre 500 poliziotti in meno in Piemonte

TorinoToday è in caricamento