Mercoledì, 17 Luglio 2024
Sicurezza stradale / Settimo Torinese / Via Milano

Uno speed box a Settimo Torinese: in un punto dove si registra la tendenza a "correre" con l'auto

Potrà ospitare un velox in determinati periodi e sarà posizionato in via Milano

Uno speed box arriverà nei prossimi giorni in via Milano a Settimo Torinese, nel tratto in cui provenendo da Brandizzo ci si immette nell'abitato. A farne  richiesta al Comune sono stati alcuni residenti che lamentano la tendenza di alcuni automobilisti a percorrere via Milano ad alta velocità, in un tratto sensibile anche per la presenza del parco giochi di via Sondrio e quindi di bambini. Altri interventi richiesti all'amministrazione comunale sono già stati completati: l'installazione di uno specchio in prossimità dell'incrocio via Milano-via Sondrio, la realizzazione di posteggi carico/scarico, l'installazione di panettoni per impedire la sosta selvaggia e compromettere la visibilità in un tratto frequentato da molti bambini.

Cos’è lo speed box

Lo speed box è uno strumento che nasce per limitare la velocità ed ha principalmente una funzione deterrente. Lo speed box è una “scatola” che può ospitare un autovelox mobile. Nell'ultimo periodo a Settimo Torinese ne sono stati installati altri, nei punti dove si registra la tendenza a "correre" e dove si erano verificati incidenti anche gravi come ad esempio in corso Piemonte, via Regio Parco, via Raffaello Sanzio e via Galileo Ferraris. Il sistema che rileva le infrazioni è mobile: il velox viene quindi spostato nei vari speed box, proprio con l'obiettivo di indurre gli automobilisti a rallentare, anche senza bisogno di sanzionare ogni volta.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno speed box a Settimo Torinese: in un punto dove si registra la tendenza a "correre" con l'auto
TorinoToday è in caricamento