Cronaca

Colpi di pistola a Volpiano, ferito un 42enne di Ivrea

Un colpo di pistola udito anche dai casellanti di Volpiano ha ferito al piede un uomo di 42 anni residente nel campo nomadi di Ivrea. Giovanni Lagaren è ora ricoverato al San Giovanni Bosco di Torino

Giovanni Lagaren, un uomo di 42 anni residente al campo nomadi di Ivrea, è ricoverato da ieri all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino in seguito ad un'aggressione avvenuta, secondo il racconto dello stesso, nel tardo pomeriggio di domenica. L'uomo è stato ferito al piede sinistro da un colpo di pistola e alla fronte da un oggetto contundente.


Un bossolo esploso, probabilmente quello dell'aggressione, è stato ritrovato in via Brandizzo a Volpiano, non troppo distante dall'uscita autostradale. I casellanti hanno confermato di aver sentito esplodere dei colpi di pistola. Proseguono le indagini dei militari di Volpiano e Chivasso alla ricerca dei colpevoli dell'aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola a Volpiano, ferito un 42enne di Ivrea

TorinoToday è in caricamento