Vede tre ladri dal balcone e spara col fucile, ottantenne sventa furto a Venaria

Ha sparato in aria con il suo fucile regolarmente denunciato e ha messo in fuga i malviventi

Non ci ha pensato due volte: ha imbracciato il suo fucile regolarmente denunciato e ha sparato un colpo in aria riuscendo così a sventare un furto. Protagonista di quanto accaduto a Venaria nel tardo pomeriggio di martedì 3 novembre un pensionato di 80 anni.

L’uomo, che abita al secondo piano di un condominio alle porte di Torino, era affacciato al balcone quando ha notato uno strano movimento sotto casa. Tre persone stavano tentando di introdursi all’interno di un appartamento. L’ottantenne per nulla spaventato è rientrato a casa propria a prendere il suo fucile Beretta calibro 24, è uscito nuovamente sul balcone e ha premuto il grilletto puntando verso il cielo.

Sentito lo sparo i tre banditi si sono messi a correre. Gli spari hanno richiamato l’attenzione anche dei carabinieri di Venaria che sono giunti sul posto poco dopo. La Procura al momento ha deciso di non prendere provvedimenti nei confronti dell’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento