Vede tre ladri dal balcone e spara col fucile, ottantenne sventa furto a Venaria

Ha sparato in aria con il suo fucile regolarmente denunciato e ha messo in fuga i malviventi

Non ci ha pensato due volte: ha imbracciato il suo fucile regolarmente denunciato e ha sparato un colpo in aria riuscendo così a sventare un furto. Protagonista di quanto accaduto a Venaria nel tardo pomeriggio di martedì 3 novembre un pensionato di 80 anni.

L’uomo, che abita al secondo piano di un condominio alle porte di Torino, era affacciato al balcone quando ha notato uno strano movimento sotto casa. Tre persone stavano tentando di introdursi all’interno di un appartamento. L’ottantenne per nulla spaventato è rientrato a casa propria a prendere il suo fucile Beretta calibro 24, è uscito nuovamente sul balcone e ha premuto il grilletto puntando verso il cielo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sentito lo sparo i tre banditi si sono messi a correre. Gli spari hanno richiamato l’attenzione anche dei carabinieri di Venaria che sono giunti sul posto poco dopo. La Procura al momento ha deciso di non prendere provvedimenti nei confronti dell’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento