Cronaca Via Milano, 229

Spara dal balcone con una pistola, poi minaccia i carabinieri: arrestato a Settimo Torinese

In casa aveva altre armi

Le armi sequestrate nell'appartamento di via Milano a Settimo Torinese

Un 37enne italiano di Settimo Torinese è stato arrestato dai carabinieri per avere sparato in aria con una pistola dal balcone di casa, in via Milano, ieri, mercoledì 5 maggio 2021. L'uomo dovrà rispondere di esplosioni pericolose, detenzione abusiva di armi, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Ad accorgersi dell'accaduto è stato un carabiniere libero dal servizio che abita in zona ha udito i colpi d'arma da fuoco e ha visto l'uomo sul balcone maneggiare la pistola. I militari della compagnia di Chivasso sono intervenuti nell'abitazione ma l'uomo, visibilmente ubriaco, li ha minacciati ed è stato immobilizzato.

Nell’appartamento sono stati sequestrati un revolver senza matricola con all’interno ancora un bossolo esploso mentre altri cinque bossoli dello stesso calibro, di cui quattro già esplosi, sono stati trovati in una stanza. Sono stati poi scoperti un fucile automatico a pompa marca di proprietà del fratello deceduto nel 2017, di cui non è stato mai denunciato il possesso, oltre a munizionamento vario e alcuni grammi di marijuana.

Le armi saranno inviate al Ris (reparto investigazioni scientifiche) di Parma per verificarne l’eventuale utilizzo in altri episodi delittuosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara dal balcone con una pistola, poi minaccia i carabinieri: arrestato a Settimo Torinese

TorinoToday è in caricamento