Sparatoria a Rivara, ferito alla gamba il titolare di un'officina

E' stato aggredito poco prima dell'orario di chiusura del suo locale. Un uomo, a volto scoperto, è entrato e gli ha sparato ad una gamba. Ora è ricoverato a Ciriè

Il titolare di un'officina meccanica di Rivara è ricoverato all'ospedale di Ciriè a causa di un agguato subito poco prima dell'orario di chiusura. Un uomo che non conosceva, entrato nella "Lmc" di via Forno a volto scoperto, gli ha sparato alla gamba destra, all'altezza del ginocchio.

Prima che l'aggressore potesse sparare un altro colpo o fuggire, la vittima gli è balzata addosso e ne è nata una colluttazione che ha permesso al titolare dell'officina di impossessarsi della pistola. A quel punto il suo assalitore è scappato. Le urla dell'uomo hanno richiamato l'attenzione dei vicini, i quali, capendo che era successo qualcosa, sono intervenuti chiamando i soccorsi.

Sul posto sono rapidamente arrivati i carabinieri e i medici del 118. L'uomo ferito è stato trasportato al pronto soccorso, mentre i militari dell'Arma hanno iniziato la caccia al suo aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento