Breve fuga in bici per il pusher, da piazza Castello a piazza San Giovanni: arrestato

Aveva due panetti di hashish. Arrestati altri due pusher domenica sera, nel giro di poche ore, dagli agenti della Squadra Volante, in due diversi contesti

Un 20enne è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Centro giovedì sera, 23 aprile, in piazza San Giovanni. Intorno alle 20 i poliziotti hanno visto l’uomo transitare a bordo di una bici in piazza Castello. Alla vista degli agenti il 20enne ha accelerato dirigendosi verso Piazzetta Reale. I poliziotti hanno poi fermato l’uomo, cittadino egiziano, in piazza San Giovanni trovandolo in possesso di due panetti di hashish per un peso di circa 2 etti. Il giovane, con precedenti di polizia a carico e gravato dalla misura dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio della sostanza stupefacente. 

Altri due arresti per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale

Un cittadino nigeriano di 21 anni ed un cittadino senegalese di 31 anni sono stati sorpresi e arrestati nell’arco di poche ore dagli agenti della Squadra Volante, poiché responsabili di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale
I fatti si sono svolti nell’area di Corso Giulio Cesare, altezza via Montanaro, fra le 17 e le 19 di domenica scorsa,, 19 aprile.

Nel primo caso il 21enne a bordo di una bici alla vista della pattuglia ha cambiato direzione di marcia, tentando di eludere il controllo. Il giovane ha percorso le vie limitrofe per poi abbandonare il velocipede e continuare la fuga a piedi. Poco prima di essere raggiunto, però, si è disfatto di alcuni involucri poi recuperati. All’interno degli ovuli erano presenti 8,6 grammi di cocaina. I poliziotti lo hanno arrestato non solo per violazione della legge sugli stupefacenti, ma anche per la resistenza nei loro confronti e sanzionato per aver violato le normative atte al contenimento del rischio epidemiologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel secondo caso, due poliziotti liberi dal servizio appartenenti alla Squadra Volante hanno individuato in Corso Giulio Cesare il 31enne mentre scambiava con un altro uomo una busta della spesa. Ritenendo potesse trattarsi di un escamotage per una cessione di stupefacente, gli agenti sono intervenuti. Il 31enne ha reagito spintonando ripetutamente gli operatori cercando di darsi alla fuga. Addosso all’uomo gli agenti hanno trovato 6 grammi di cocaina, 5 grammi fra eroina e MAM, nonché la somma in denaro contante di 150 euro. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento