rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Maddalene

Controlli anti droga, il cane Alex fiuta 310 grammi di hashish

Fermato un uomo

Agli agenti aveva dichiarato di essere in possesso solo di 20 grammi di hashish, ma a smascherarlo ci ha pensato il cane Alex dell’unità cinofila.

L’episodio a seguito di alcuni controlli anche nella zona di Barriera di Milano. Gli agenti del commissariato di zona, in seguito ad attività info-investigativa, hanno interrotto in via Maddalene l’attività di spaccio di un marocchino di 28 anni.

L’uomo è stato colto sul fatto mentre vendeva droga ad un cliente. Ma nelle sue tasche sono stati rivenuti solo 45 euro, un telefono cellulare e le chiavi di un alloggio. E addosso nessuna traccia di sostanza stupefacente, verosimilmente perché l’uomo aveva agito su commissione.

Gli agenti hanno deciso così di ispezionare l’alloggio. Lo straniero ha dichiarato ai poliziotti di essere in possesso di soli 20 grammi di hashish nascosti in un mobiletto. Ma Alex, il cane poliziotto, ha fiutato altri frammenti, trovando ulteriori 310 grammi di droga nascosti all’interno della cucina. Il 28enne è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Infine ieri sera, in via Cottolengo angolo via Lanino, gli agenti del commissariato “Dora Vanchiglia”, hanno fermato un cittadino straniero. E individuato un pacchetto di sigarette nascosto con frammenti di hashish. L’uomo, un cittadino marocchino di 32 anni con numerosi precedenti, è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti droga, il cane Alex fiuta 310 grammi di hashish

TorinoToday è in caricamento