menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Gran Madre: “assaggio gratuito” di cannabis a 12 anni, due denunce

I carabinieri hanno fermato un'auto con conducente e passeggero ubriachi e drogati. A bordo anche tre ragazzini minorenni

Un “assaggio gratuito” di cannabis per adulti e bambini era la strategia di marketing usata da due rumeni per aumentare le vendite del loro prodotto. Lo hanno scoperto i carabinieri della compagnia Mirafiori, nell’ambito di alcuni controlli eseguiti nei quartieri Parella e Crimea con la collaborazione dell'API (Aliquota Primo Intervento), dell’unità cinofila di Volpiano e dei NAS.

VIDEO--> GUARDA LE RETATE ANTIDROGA

I militari, durante un posto di controllo in piazza Gran Madre, hanno fermato una macchina con a bordo due adulti e tre ragazzini di 12, 14 e 15 anni. Il guidatore e il passeggero, di 21 e 22 anni, sono risultati sotto l’effetto di droga e alcol mentre i minorenni - due  marocchini e un rumeno - stavano fumando uno spinello. Il conducente ha ammesso di aver consegnato gratis la droga ai ragazzini per far loro conoscere e scoprire il sapore e il piacere di una “canna”. I due rumeni sono stati denunciati e i minori sono stati accompagnati dai genitori. 

Nell’ambito della stessa attività sono state effettuate diverse altre retate nei quartieri di Barriera di Milano, Parella e Crimea, con il controllo che si è esteso anche ad alcuni esercizi commerciali. Al termine delle ispezioni, sette cittadini stranieri di origine gabonese, senegalese, ivoriana e marocchina sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga. Nel corso dei blitz i carabinieri hanno sequestrato diverse quantità di eroina, cocaina e marijuana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento