Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Un libro di Freud per spacciare, cinque trafficanti in manette

Utilizzavano un codice cifrato che poteva essere decriptato solo con un libro di Sigmund Freud. Quando i Carabinieri lo hanno scoperto, hanno sgominato una banda di trafficanti internazionali di droga

I Carabinieri del Nucleo Investigativo, coordinati dal sostituto procuratore di Torino Paolo Toso, hanno scoperto un gruppo criminale responsabile di traffico internazionale di sostanze stupefacenti che comunicava utilizzando un sofisticatissimo codice segreto per contrattare lo spaccio di droga. Otto i provvedimenti - 6 custodie cautelari in carcere e 2 obblighi di dimora - per persone residenti nel capoluogo piemontese, ad Alba, Caulonia (RC) e Cherasco.

La scoperta è stata fatta nel 2012 quando i militari indagavano su un’importante partita di cocaina che sarebbe dovuta arrivare in Italia dalla Colombia. Le indagini avevano fatto imbattere i Carabinieri della sezione Antidroga in uno strano codice fatto da numeri. E’ nata così l’operazione “Il Sogno”, da un libro di Sigmund Freud, quello che, è stato scoperto perché trovato in una macchina, era utilizzato per decriptare i messaggi in codice.

Venditori e acquirenti si scambiavano sms criptati come questo: 106*1.5.2 1.1.4*2.2.2 2.1.2 2.2.1 1.1.6 1.1.1 1.8.3 1.1.8 1.4.4 2.2.3 1.3.5 3.1.4 1.8.1 1.8.5*. Numeri che sembrano esseri messi vicino a caso, ma non è così: una lettura particolare, che poco si attagliava alle personalità di chi se li scambiava, aveva portato i Carabinieri a capire che i tre numeri iniziali con l’asterisco (106 dell’esempio precedente) indicavano il numero di pagina, i tre numeri intervallati dal punto indicavano rispettivamente il numero del rigo, il numero della parola ed il numero della lettera all’interno della parola (la parola di cui all’esempio precedente si traduce in “ho possibilità, …”).

Capito come decifrare il codice, i militari sono riusciti a capire che dietro quei messaggi si nascondeva una grossa trattativa per importare cocaina sull’asse Sud-America/Europa. Affare sfumato e gruppo di trafficanti arrestati. Nel corso dell’attività investigativa sono state sequestrate migliaia di dosi di stupefacente (440 grammi di cocaina purissima e 200 grammi di hashish).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un libro di Freud per spacciare, cinque trafficanti in manette

TorinoToday è in caricamento