menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Seguono uno spacciatore in auto e ne arrestano tre, denunciata anche una ragazza

Manette ai polsi di due 21enni e un 26enne

Nel pomeriggio di lunedì 11 giugno a Torino i militari della Stazione Carabinieri di Beinasco hanno tratto in arresto due 21enni e un 26enne, del luogo, per detenzione di droga e denunciato una studentessa sedicenne.

I carabinieri sono partiti da Beinasco dove stavano pedinando il 26enne che, fermo a bordo della sua autovettura, stava colloquiando con un noto pregiudicato del luogo e subito dopo si è allontanato dirigendosi verso Torino. Qui, in via Artom, il 26enne si è incontrato con gli altri due giovani arrestati e la minorenne. A quel punto il controllo degli agenti è prontamente scattato.

Il 26enne è stato trovato con 200 grammi di hashish, mentre gli altri due con tre panetti da 100 grammi l’uno che hanno lanciato fuori dall’abitacolo dell’auto durante un vano tentativo di fuga. Per il 26enne e uno dei due 21enni, entrambi incensurati, sono stati disposti gli arresti domiciliari. L’altro 21enne, già pregiudicato per reati specifici, è stato associato presso la Casa Circondariale “Lo Russo e Cutugno” di Torino.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento