rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Aurora

Maxi-controllo di spacciatori sul fiume, ma due reagiscono: agenti feriti a bottigliate

Dopo le segnalazioni dei residenti

Intervengono per controllare una ventina di persone sospette, verosimilmente spacciatori e clienti, tutti di nazionalità nord-africane, ma vengono aggrediti e due di loro rimangono feriti.

E' quanto accaduto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 12 dicembre 2018, agli agenti della polizia locale intervenuti lungo le sponde del fiume Dora Riparia nel tratto dei lungodora Firenze e Savona compreso tra i ponti di corso Giulio Cesare e di via Bologna.

L'operazione è scattata dopo numerose segnalazioni di cittadini che avevano riferito la costante presenza di traffici illegali.

Gli agenti rimasti feriti, le cui condizioni non sono comunque gravi, sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Gradenigo. Sono stati colpiti a bottigliate da uno dei presenti che è stato arrestato. La stessa sorte è toccata a un secondo giovane che ha reagito con violenza ai controlli. Per entrambi l'accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nel corso dell'operazione, a cui hanno partecipato gli agenti del reparto operativo speciale, del reparto di polizia giudiziaria e del VII comando Aurora-Vanchiglia-Madonna del Pilone, sono stati fermati anche due spacciatori, che sono stati indagati a piede libero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-controllo di spacciatori sul fiume, ma due reagiscono: agenti feriti a bottigliate

TorinoToday è in caricamento