rotate-mobile
Cronaca Rebaudengo / Corso Vercelli

Gli agenti nel palazzo per un ricercato, ma i residenti indicano l’alloggio di un pusher: due arresti

Gli agenti del Commissariato Centro sono andati in uno stabile di corso Vercelli a Torino per eseguire un ordine di carcerazione, ma alla fine hanno trovato anche un pusher. Così mercoledì mattina, 29 dicembre, l’intervento nel palazzo si è concluso con due persone arrestate. La prima è un cittadino gabonese di 21 anni con un ordine di carcerazione a suo carico dovendo espiare una pena di due anni di reclusione. 

Dopo avere rintracciato il 21enne in uno degli alloggi del palazzo, gli agenti vengono informati da alcuni residenti che in un altro appartamento c’è un giro di spaccio. I polizotti entrano nell’abitazione e trovano 15 dosi di crack, per un peso superiore ai 16 grammi, e tutto il necessario per il confezionamento delle dosi. L’uomo che occupa l’alloggio, un gabonese di 19 anni, viene arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Altri due pusher arrestati 

Domenica scorsa, nel corso di un’operazione di polizia, gli agenti del Commissariato Barriera Milano hanno arrestato due cittadini nigeriani di 33 e 27 anni per spaccio di sostanza stupefacente in concorso. Il 27enne era stato controllato dagli agenti in Piazza Ghirlandaio per i suoi movimenti sospetti. Nella sua abitazione gli agenti hanno trovato numerosi ovuli contenenti cocaina e crack, oltre al necessario per il confezionamento delle dosi e più di 2.000 euro in contanti. All’interno dell’alloggio i poliziotti hanno trovato anche il 33enne finito in manette con il 27enne.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agenti nel palazzo per un ricercato, ma i residenti indicano l’alloggio di un pusher: due arresti

TorinoToday è in caricamento