menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato spacciatore torinese, aveva nascosto nell’auto 87 kg di droga

Il 33enne non si è fermato all'alt dei carabinieri ed è stato inseguito per le vie di Brindisi

Nella serata di martedì i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno arrestato un 33enne residente a Torino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo, dopo essere stato intercettato per le vie di Brindisi alla guida di una Fiat Croma, non si è fermato all'alt dei militari, ha speronato una vettura di servizio e ingaggiato un pericoloso inseguimento lungo le strade cittadine.

L’inseguito, all'uscita di una curva, ha perso il controllo del mezzo che è andato ad impattare violentemente contro un guard rail. Sceso dall’auto, insieme ad un altro complice la cui identità è in fase di identificazione, ha tentato la fuga nelle campagne circostanti, ma è stato immediatamente bloccato.

In seguito alla perquisizione sull’auto è stato scoperto che il 33enne aveva nascosto in varie parti della carrozzeria 87 Kg di hashish, suddivisi in panetti da 500 gr., nonché 11 banconote da 50 euro false. Lo spacciatore è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento