Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Viale Partigiani

Esigeva dai clienti il pagamento con carta Postepay, spacciatore arrestato

Nel quartiere Oltredora di Collegno. L'accorgimento serviva a evitargli i controlli delle forze dell'ordine

La droga sequestrata dai carabinieri

Voleva che i suoi clienti gli pagassero la droga con la carta Postepay e a chi era moroso sequestrava i documenti in attesa del pagamento del debito.

Agiva così, a Collegno nel quartiere Oltredora (o Villaggio Dora) un italiano di 39 anni che è stato arrestato per spaccio dai carabinieri. In un armadio della sua abitazione i militari dell'Arma hanno trovato 120 grammi di hashish, una piantina di marijuana e una grammo circa di cocaina, nonché svariato materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. Il pagamento elettronico serviva proprio a evitare i controlli da parte delle forze dell'ordine.

L’arresto è stato convalidato dal gip e l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di firma.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esigeva dai clienti il pagamento con carta Postepay, spacciatore arrestato

TorinoToday è in caricamento