rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Spacciatore in fuga sbatte la testa contro un banco del mercato, bloccato dai poliziotti

Anche un agente è rimasto coinvolto nella caduta nella mattinata di oggi a Porta Palazzo. Il ragazzo ha detto di avere 17 anni, ma la sua versione non convince

Operazione antidroga della polizia nella mattinata di oggi, mercoledì 14 giugno 2017, al mercato di Porta Palazzo.

Un senegalese sedicente 17enne, ma ritenuto più vecchio dagli agenti che lo sottoporranno alle radiografie di rito per stabilirne l'età, è fuggito insieme ad altre persone alla vista della pattuglia ed è stato inseguito prima in auto e poi a piedi tra i banchi. Lui e il poliziotto che lo inseguiva sono caduti su un banco di scarpe nel corso dell'inseguimento e il giovane straniero si è ferito in faccia, perdendo sangue e riportando ferite guaribili in cinque giorni. A quel punto è stato fermato e arrestato per resistenza e spaccio perché nella fuga aveva buttato via degli ovuli di cocaina.

Il profilo Facebook 'Sistema Torino', che ha pubblicato il video sottostante, accusava la polizia di violenze sull'immigrato, ma questa ipotesi è stata decisamente smentita dalla questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore in fuga sbatte la testa contro un banco del mercato, bloccato dai poliziotti

TorinoToday è in caricamento