menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Torino, prima viene fermato per una manovra sbagliata (in bici) poi arrestato per droga

Addosso a un 34enne, che andava contromano in bici, gli agenti trovano marijuana e l’eroina dei poveri

La manovra non l’ha fatto passare inosservato. Lo scorso sabato notte un 34enne guineano era in bicicletta, ma procedeva contromano e per questo è stato fermato per un controllo dagli agenti della squadra volante dell’Ufficio Prevenzione Generale nei pressi di corso Tassoni.

L’uomo è apparso parecchio agitato: sottoposto a perquisizione personale alla ricerca di armi, è stato trovato in possesso di 40 grammi di marijuana chiusi in una busta di plastica nascosta all’interno degli slip. Inoltre, l’uomo aveva con sé 210 euro e una decina di pastiglie di un farmaco dalle spiccate proprietà ansiolitiche e sedative, conosciuto come l’eroina dei poveri, ma era sprovvisto della relativa ricetta.

L’uomo, con alle spalle numerosi precedenti di polizia per reati inerenti agli stupefacenti, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento