Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca San Salvario / Via Claudio Luigi Berthollet

Nasconde la droga sotto la pedana di un dehor e in un cestino, arrestato pusher

Restava poi in attesa, forse di probabili clienti. Scoperto e fermato dalla Polizia in San Salvario

Immagine di repertorio

Un 29enne tunisino è stato pizzicato mentre si preparava a ricevere la clientela in via Berthollet. Il giovane è stato notato dai poliziotti mentre prelevava dal giubbotto dei pezzi di sostanza stupefacente per poi metterli all’interno di un sacchetto in plastica e nasconderli sotto la pedana di un dehor.

L’uomo si è poi allontanato ed ha nascosto altra droga in un cassonetto dei rifiuti poco distante. Restava poi in attesa, forse di probabili clienti. Una tecnica, questa, utilizzata per eludere eventuali controlli di Polizia. Invece questa volta gli agenti hanno assistito alla scena e hanno fermato lo spacciatore che aveva in totale circa 115 grammi di hashish. L’uomo è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente.

Sempre tra via Berthollet e via Nizza gli agenti della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato “Barriera Nizza”, coadiuvati dal Reparto Prevenzione Crimine, dalle Unità Cinofile e da personale della Questura, hanno effettuato un controllo straordinario del territorio. In queste vie sono stati sottoposti ad accertamenti due esercizi commerciali.

All’interno di uno dei due locali, i cani poliziotto hanno fiutato della droga, 30 grammi di hashish poi sequestrati dalla Polizia a carico di ignoti. Quattro, invece, sono stati i soggetti trovati senza documenti al seguito: un marocchino, un nigeriano, un senegalese ed un ivoriano sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura per gli accertamenti di rito.

 
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la droga sotto la pedana di un dehor e in un cestino, arrestato pusher

TorinoToday è in caricamento