menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cane curioso smaschera pusher, arresto al parco Michelotti

Sequestrate 80 dosi di cocaina in pietra, un arresto. In tasca del polacco, i militari hanno sequestrato 150 euro in contanti e un coltello, con evidenti tracce di stupefacente

Giovedì sera i carabinieri hanno arrestato un ambulante polacco di 39 anni all'interno del parco Michelotti per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L'uomo è stato fermato e trovato in possesso di 10 grammi di cocaina ancora da tagliare e preparare, di 150 euro in contanti e un coltello.

A segnalare la presenza del pusher nel parco erano stati alcuni residenti che avevano denunciato l'attività di spaccio, in particolare nei giorni precedenti all'intervento dei carabinieri. A notare bene quel che avveniva è stato un cane, un pastore tedesco portato a spasso dal suo padrone, che si era avvicinato al polacco, lo aveva annusato e gli aveva abbaiato. Il suo proprietario, intuendo perché il suo animale si era comportato in quel modo, aveva avvisato il 112.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento