menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccata in centro con bombola a gas, è allarme rapine

Con l'arrivo delle festività natalizie aumentano gli episodi di microcriminalità. A Rivarolo Canvese è allerme: in soli tre giorni si sono verificate ben tre spaccate

Tre spaccate in soli tre giorni. A Rivarolo Canavese è allarme: l'ultimo episodio si è verificato stamane, al negozio di abbigliamento sportivo "Cà Sport" di corso Torino.

Come da prassi, per sfondare le vetrine, i malviventi hanno utilizzato come ariete una bombola del gas: una volta addentrati all'interno dello spaccio, hanno arraffato tutto ciò che era esposto all'interno della vetrina stessa; un colpo da diverse migliaia di euro, per poi fuggire a bordo di un'auto.

A dare l'allarme è stata una donna che abita proprio sopra il negozio e che è stata svegliata dal botto provocato dalla vetrina in frantumi. Si tratta del terzo colpo in soli tre giorni. Solo la notte scorsa, alcuni ignoti avevano svaligiato la sede dello Spi-Cgil, portandosi via due computer.

Purtroppo la ripresa delle attività criminali coincide con l'avvicinarsi delle festività natalizie e, molto spesso, le telecamere e le pattuglie contate non bastano per fermare i malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento