menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La farmacia Sant'Emilio di via Lancia 11

La farmacia Sant'Emilio di via Lancia 11

Due spaccate in pochi minuti, ladro sorpreso con le mani sporche di sangue

Si tratta di un 29enne che aveva colpito prima una farmacia e poi un bar a Borgo San Paolo. Nel secondo colpo si è ferito

Ha colpito per due volte in dieci minuti: prima alla farmacia Sant'Emilio di via Lancia 11 e poi al bar Lodi di corso Racconigi 189.

Il ladro, che aveva spaccato le vetrine di entrambi gli esercizi, è stato fermato dagli agenti della squadra volante in via Millio la notte di ieri, venerdì 9 dicembre, poco dopo i colpi. Si tratta di un marocchino di 29 anni con precedenti specifici.

L'allarme è scattato alle 3,30. Gli agenti intervenuti dopo il colpo in farmacia hanno verificato che una delle vetrine era infranta. Nel frattempo un sospetto era stato fermato da un'altra volante in via Millio. Aveva entrambe le mani ferite e il giubbotto strappato e addosso aveva 95 euro in contanti e numerose confezioni di caramelle e gomme da masticare. Una terza pattuglia, infine, poco dopo verificava che era stata commessa un'altra spaccata all'interno del bar, dove sono state rilevate tracce di sangue risultate appartenenti all'uomo.

caffè-lodi-corso-racconigi-189-161210-2

Il ladro non è nuovo a episodi del genere: nel mese di agosto aveva commesso a breve distanza l’una dall’altra, delle spaccate a diversi esercizi commerciali nel quartiere San Donato. Per lui è scattato l’arresto, mentre la refurtiva è stata poi restituita ai legittimi proprietari: il denaro alla farmacia e i dolciumi al bar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento