Spaccata al bar ma suona l'allarme e il colpo fallisce

Indagano i carabinieri di Cuorgné

I carabinieri davanti all'edificio dove è avvenuta la spaccata (foto di Santo Zaccaria)

Spaccata questa mattina, sabato 3 marzo, nel complesso di via Ex Internati a Salassa che ospita il bar Parlapà e la palestra Pegasus. I ladri, intenzionati a raggiungere il retro del bar per portare via le slot machine, hanno scassinato la prima porta per poi forzare anche la seconda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non sono riusciti nel loro intento: in quel momento infatti è scattato l'allarme e sono stati costretti alla fuga. Fortunatamente non è stato rubato nulla: l'unico danno, ancora da quantificare, è quello arrecato alle porte. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cuorgné.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento