Cronaca Rebaudengo / Via Giovanni Cena

Spaccata in via Cena, i ladri demoliscono anche i panettoni in cemento

La banda ha messo a segno il colpo nel quartiere Rebaudengo. Con un grosso camion i ladri hanno sfondato il portone e portato via i soldi dalla cassa

Nemmeno i panettoni in cemento, montati appositamente dai titolari davanti all’ingresso dell’attività, hanno fermato i ladri che hanno brutalmente devastato porte e inferriate e portato via tutti i soldi dalla cassa. L’ultima denuncia causa spaccate arriva da via Cena dove una banda di criminali ha fatto irruzione in piena notte in un’azienda che si occupa della vendita all’ingrosso di bevande.

Secondo i primi riscontri il colpo al civico 23  sarebbe stato portato a termine con un grosso mezzo, probabilmente un camion. Dopo aver sfondato il portone, e arrecato un numero di danni incalcolabile, i briganti hanno portato via i soldi della cassa lasciando a terra tutte le bevande. La spaccata è stata avvertita anche dai residenti, svegliati dal fortissimo boato. “Hanno preso la rincorsa con il camion abbattendo persino i panettoni” ha poi raccontato il signor Gianfranco, il titolare, alla polizia, giunta sul posto poco dopo la segnalazione.

Spaccata via Cena

“Hanno distrutto tutto e hanno portato via la cassa – continua l’uomo -. Davvero una beffa. Solo rimettere a posto il portone ci costerà 4mila euro”. E come spesso accade in questi casi i farabutti hanno completato l’opera in appena due minuti. “Da quando abbiamo aperto è la quarta volta che subiamo un furto – spiegano i titolari -. Entrano e sfasciano tutto. Io non ne posso più, l’assicurazione non riesce sempre a coprire i costi e ogni volta siamo da punto a capo”.

Le speranze di acciuffare i colpevoli sono affidate ancora una volta alle telecamere di sorveglianza che avrebbero ripreso il momento esatto della spaccata. Compresi quei due uomini a volto coperto. “Ad ottobre mi hanno sventrato il muro. Così ho messo i panettoni. Ormai non so più cosa inventarmi per tenerli lontani”.

L’ennesimo furto in via Cena sarà oggetto di una interpellanza da parte della consigliera di Fi della circoscrizione Sei Roberta Borio. “Questo tipo di episodi sono sempre più frequenti sul territorio – accusa la consigliera Borio -. Non possiamo che continuare a denunciarli e chiedere un maggior controllo delle forze dell’ordine a tutela dei commercianti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in via Cena, i ladri demoliscono anche i panettoni in cemento

TorinoToday è in caricamento