Sospetta un tradimento e per mesi maltratta e pedina la convivente: arrestato

È stata la donna a chiedere l’intervento dei carabinieri

Immagine di repertorio

Un’ossessione ormai incontrollabile e la convinzione che la convivente lo tradisse con un vicino di casa. Per settimane e mesi un 56enne di Torino ha maltrattato e pedinato la compagna 40enne: spesso la fermava per strada per interrogarla e chiederle chi fosse il suo amante.

Era diventata una situazione insostenibile e alla fine, dopo 5 anni di convivenza, la donna ha denunciato ai carabinieri della Stazione Regio Parco il proprio compagno. L’uomo è stato arrestato in flagranza mentre pedinava la donna. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento