menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Botte" di birra: ad Avigliana licenza sospesa per aggressioni

I proprietari erano stati protagonisti di numerosi casi di violenza nei confronti degli avventori. La licenza del locale è stata sospesa per quindici giorni dalla Questura di Torino

E' stata sospesa per 15 giorni la licenza della birreria "Sacra birra" di Sant'Ambrogio. Il decreto di sospensione è stato emesso dalla Questura di Torino su proposta dei carabinieri di Avigliana, in seguito alla notifica provenuta secondo l'art. 100 T.u.l.p.s..Il provvedimento è scaturito dopo che i militari hanno registrato  una serie di aggressioni per futili motivi in danno di avventori del locale da parte del personale addetto alla sicurezza.

Alla "Sacra birra" si era registrato un episodio particolarmente grave: un giovane cliente era stato aggredito tanto da dover ricorrere alle cure mediche dell’ospedale di Avigliana con la “frattura di epifisi prossimale chiusa soltanto tibia” (40 giorni di prognosi).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento