Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Borgo Po / Piazza Guido Gozzano

Sopralluogo contestato, per il pertinenziale di piazza Gozzano

"I parcheggi non ci servono. Abbiamo già dei box che sono vuoti da anni" e' questo il parere dei cittadini di zona Sassi. Ma la Città sembra non voler sentire

Ennesimo atto nella protesta di piazza Gozzano. Ieri mattina si è svolto tra le polemiche il sopralluogo della Seconda e Sesta commissione del Comune di Torino. Da una parte le contestazioni dei residenti e dall’altro le ragioni di buona parte dell’amministrazione. La possibile realizzazione di un parcheggio pertinenziale sotto l’area verde ha convinto il comitato di quartiere a raccogliere la bellezza di duemila firme. “Non sentiamo il bisogno di avere sotto casa altri box pertinenziali – ha spiegato Manuela Moretto, una delle prime firmatarie della maxi petizione -. Nonostante la vicinanza di due scuole non abbiamo mai avuto problemi a trovare un posto dove lasciare l’auto. Siamo orgogliosi del nostro giardino e non chiediamo nessuna riqualificazione”. E tanti sono anche i parcheggi pertinenziali invenduti presenti nella zona. Opere di privati cadute anno dopo anno nel dimenticatoio.

“Ci opponiamo fermamente alla realizzazione di un parcheggio inutile per la cittadinanza e in grado di portare soltanto una serie infinita di disagi – hanno dichiarato Barbara Cervetti e Daniele Moiso consiglieri della Lega Nord rispettivamente in Comune di Torino e circoscrizione Sette -. Continuiamo ad avere forti dubbi su questo progetto e sui benefici che dovrebbe portare al quartiere. Per una volta chiediamo di ascoltare i residenti e non di portare avanti i progetti in maniera testarda”.

A favore del progetto, invece, la maggioranza della circoscrizione Sette. “Ai partecipanti al bando è stato chiesto di non toccare il giardino - le parole del presidente Emanuele Durante e del coordinatore all’Urbanistica Gianluca Bosotto -. Non vogliamo destabilizzare l’ambiente ma solo offrire un’opportunità al quartiere”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche i consiglieri comunali di centrosinistra. “Valuteremo cosa è meglio fare. Sicuramente questo sopralluogo ci ha dato molti spunti. Vedremo di capire se si può venire incontro ai cittadini o meno” ha commentato il consigliere di Sel Marco Grimaldi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopralluogo contestato, per il pertinenziale di piazza Gozzano

TorinoToday è in caricamento