menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Valentino, a Torino una coppia su quattro nasce in libreria

Un recente studio dice che il 26% dei torinesi trova l'anima gemella nei negozi di libri

Torino capitale dell’amore sbocciato in libreria. Non è una supposizione, bensì ciò che emerge dall’ultimo studio condotto dal sito Libreriamo.it che, attraverso il monitoraggio delle attività su social, blog, forum e community legate al mondo dei libri, ha scoperto come a Torino la freccia di Cupido sia scoccata in libreria nel 26% dei casi.

Dallo studio, che ha preso in esame un campione di 150 torinesi, uomini e donne, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, affiora quindi una Torino insita di cultura e romanticismo, nelle cui librerie nasce addirittura una coppia su quattro. Del resto è proprio la città stessa, con la sua vasta offerta di negozi di libri, a dare ai single una grande possibilità di trovare l’anima gemella in questa maniera.

I segreti per una sicura conquista sono molteplici. Ad esempio, il 56% delle donne attira l’attenzione dell’uomo chiedendo consigli su un romanzo d’amore. Per gli uomini invece, al primo posto – 52% – troviamo la spavalderia, iniziando magari la conversazione con la scusa di essere un divoratore di libri. Al secondo posto c’è un gesto che accomuna entrambi i sessi, ovvero quello di risultare sbadati – 51% donne - 49% uomini – facendo cadere una serie di volumi accumulati tra le braccia e sperando che qualcuno ci aiuti a raccoglierli. Al terzo posto le donne – il 46% – sfoderano l’arma dell’indifferenza, fingendo di non provare alcun interesse per l’uomo che più volte ha lanciato segnali inequivocabili. Per l’uomo invece, al terzo posto – 43% – si colloca il regalo: presentarsi dal librario e decidere di regalare un determinato volume alla donna con la quale fino pochi secondi prima si era instaurato un forte contatto visivo, permette ai due di confrontarsi finalmente a voce, per lo più con parole di imbarazzo, ma che danno il via a qualcosa di nuovo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento